CAAI

Club Alpino Accademico Italiano
Mercoledì, 21 Ottobre 2015 18:59

Situato al ghiacciaio del Prè de Bar. Dedicato a Cesare Fiorio, socio onorario del C.A.A.I., apprezzato collaboratore della rivista mensile e del bollettino. Pubblicò con Carlo Ratti un volume sui pericoli dell’alpinismo ed il modo di evitarli. Fu anche autore con i compagni di cordata Vigna e Mondini di una monografia sulla Valpelline.

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 18:34

Nel vallone della Gura da Forno Alpi Graie. – Distrutto nell’inverno 2009 e, attualmente non rimpiazzato.

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 18:27

Anno di costruzione: 1929 (sostituito nel 1988).

Posti letto - quota: 15 - mt. 2.973

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:53

Collocato nel 1968 a 200 metri circa a sud del punto di passaggio del sentiero tra il Rifugio Contrin e il Rifugio Falier, al passo Ombretta, profonda sella detritica che separa il massiccio della Marmolada (a nord) da quello dell’Ombretta (a sud). Dedicato alla memoria dell’alpinista accademico Marco Dal Bianco, perito nel 1967 per incidente stradale.

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:43

Sorge poco sopra la Breche nord des Dames Anglaises. Costruito nel 1933 e donato al C.A.A.I. dalla famiglia di Piero Craveri, è un bivacco “vecchio stile” di tipo basso, alto m. 1.25, largo m. 2.25 e  profondo m. 2, in legno, ricoperto di lamiera zincata e ancorato alla roccia.

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:38

Sito all’estremità occidentale del Colle delle Grandes Jorasses nello stesso luogo in cui era stato piazzato nel 1950 il bivacco Città di Monza, precipitato sul versante italiano poco più di un anno dopo. Ricorda Ettore Canzio fondatore del CAAI, esploratore della Vapelline e primo salitore della Verte dal Nant Blanc con i Gugliermina e Lampugnani ( v. Monte Bianco Grivel, Chabod, Saglio Guida dei monti d’Italia CAI & TCI, vol  I I   pag. 32).

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:29

Anno di costruzione: Costruito nel 1929 bivacco “vecchio stile” cioè di tipo basso: altezza m. 1.25, larghezza m. 2.25, profondità m. 2.00.

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:03

Si trova nei pressi del Col de la Fourche, sulla cresta sud-st del Mont Maudit che separa il bacino della Brenva dal Cirque Maudit a pochi metri e quasi alla stessa altezza del Col de la Fourche (m. 3682), sul versante Brenva

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 16:58

Sorge in localita Combalet più nota come Fauteuil des Allemands addossato alla parete del Mont Noire   dispone di illuminazione grazie ad un impianto fotovoltaico. Dedicato al valente accademico torinese Lorenzo Borelli tragicamente perito su una palestra di roccia a Balme. Nel 1913 prese parte alla spedizione organizzata da M. Piacenza in Kashmir contribuendo alla vittoriosa conquista del Kun e dello Z3

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 16:32

Il bivacco si trova sul crestone dei Cors, versante orientale delle Grandes Murailles. Dedicato all’ accademico Umberto Balestreri, sotto la cui presidenza furono sviluppate attività di particolare rilievo. Magistrato integerrimo ebbe il coraggio e la fierezza di rifiutare la tessera del partito fascista ritenendo la cosa incompatibile con la sua veste di magistrato. Morì nel giorno di Pasqua del 1933 precipitando in un crepaccio del Ghiacciaio Morteratsch

Lunedì, 19 Ottobre 2015 22:50

Dedicato a Guido Antoldi, precipitato alla Rocca Castello nel 1932 e a Laura Malvezzi

Lunedì, 19 Ottobre 2015 21:23

1995

Little Makalu, Ak Su Valley, Uzbekistan – CAI Mariano Comense (Como)

1996

“Isola di Baffin 96”, Gauntlet Peak – M. Manica

1997

Hindu Kush, Karambar – CAI Montecchio Maggiore (Vicenza)

1998

Karakorum, Ghiacciaio del Charakusa, Cresta K7 – CAI Lecco

1999

Pamir, Alair Climbing Big Wall 99 – SOSAT Trento

2000

A – Hindu Raj, Chiantor 2000 – CAI Montecchio Maggiore (Vicenza)

B – Karakorum 2000, Gasherbrum II – CAI “Monte Lussari” (Treviso)

2001

Tirich Mir – CAAI (Gruppo Occidentale)

2002

Kirghyzstan, Kokschall-Too 2002 – C. Melchiorri

2003

Perù, Nevado Copa, Cresta Sud –  F. Manoni, E. Rosso, M. Martines, C. Rosale

2004

A – Baruntse Nord – S. Moro, D. Urubko

B – Cerro Torre, Parete est – E. Salvaterra, A. Beltrami, G. Rossetti

2005

A – Kasmir, Shaft Walley – Gruppo Gamma – Lecco

B – Chogolisa Glacier – Gruppo “Up-Trip One”

C – Cordillera Blanca, Huantsan – R. Iannilli, E. Arciuoli, G. Canti

2006

A – Ala Daglar, Lower Guvercinlik, Parete Ovest – R. Larcher, M. Oviglia

B – Cima San Lorenzo, Parete Nord –  H. Barmasse, G. Ongaro, L. Lanfranchi, D.Bernasconi

2007

Gasherbrum II, Parete Nord – D. Bernasconi, K. Unterkircher, M. Compagnoni

2008

A – Ama Dablan, Parete Ovest – “Free Tibet” – F. Fazzi, S. Padres

B – Berka Brakai Chokk – S. Moro, H. Barmasse

C – Torre Centrale del Paine, “El Gordo, el Flaco y L’Abuelito” –  F. Leoni, R. Larcher, E.Orlandi

2009

Makalu, 1° invernale – S. Moro, D. Urubko