Bivacchi

Club Alpino Accademico Italiano

Bivacco Angelo Taveggia

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 23:22

Si trova poco sotto il Passaggio della Vergine, alla base della cresta est della Punta Kennedy, 200 m a ovest della Sentinella della Vergine. Collocato nel 1928 alla memoria dell’alpinista lombardo Angelo Taveggia e caduto nel 1926 in un tentativo di salita solitaria della parete nord-est del Roseg.

Anno di costruzione: 1928

Posti letto - quota: 4 - mt. 2.845

Accesso: Da Chiareggio portarsi all’Alpe Ventina (rifugi Gerli-Porro 1965 m e Ventina 1975 m; ore 1). Da qui si procede in direzione Sud raggiungendo la morena laterale destra (orografica) del ghiacciaio del Ventina. La traccia sale per l’ampia base morenica fra radi larici poi entra a destra costeggiando il torrente fin quasi sotto al fronte glaciale; procede poi ripidissima a sinistra, per sfasciumi, lisce roccette e detriti aggirando il fronte del ghiacciaio e portandosi al suo sommo. Si percorre il ghiacciaio dapprima verso Sud poi, all’altezza della grande seraccata che confluisce in esso da destra, si inizia a piegare in quella direzione. Si aggira la seraccata e la si sormonta entrando infine in un breve valloncello chiuso da una parete rocciosa. Salire circa 20 metri a destra di un canale erboso che porta alla cresta soprastante. Facilmente prima verso sinistra e poi tornando a destra si arriva al bivacco. 

Ascensioni principali: Punta Kennedy, Pizzo Ventina, Monte Disgrazia, Pizzo Cassandra.

1150