Bivacchi

Club Alpino Accademico Italiano

Bivacco Lampugnani - Grassi

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 22:06

Il bivacco attuale sorge sulla cresta Sud-Ovest del Pic Eccles e sostituisce l’originale del 1939 andato disttrutto nel 1952, probabilmente per l’esplosione di un fornello a benzina.

Giuseppe Lampugnani (Pinin)
Alpinista novarese, tra i fondatori del C.A.A.I. e compagno dei Gugliermina in moltissime imprese di polso sul Monte Rosa e sul Bianco: Aiguille Verte dal Nant Blanc. Resta famoso il suo volume Vette scritto in collaborazione con i Guglermina. Ufficiale degli alpini nella guerra ’15-’18 meritò una megaglia d’argento e una di bronzo.

Giancarlo Grassi
Guida alpina, scrittore, alpinista di fama internazionale, pioniere nella ricerca e nella realizzazione di nuovi itinerari di alta difficoltà su roccia e su ghiaccio, contribuì in modo determinante allo sviluppo ed alla diffusione della moderna arrampicata su ghiaccio.

Anno di costruzione: 1939

Posti letto - quota: Ospita fino a 9 persone in struttura a botte alta m. 2 al colmo - mt. 3.580

Accesso: Dal rifugio Monzino allo Chatelet (m.2663) si rimonta il piccolo ghiacciaio del Chatelet   appoggiando a destra; si procede per una breve scarpata di placche liscie e umide e per sfasciumi verso la spalla inferiore della cresta sud dell’Innominata dalla quale si discende obliquando a sinistra su un pendio nevoso onde raggiungere un ripiano del ghiacciaio del Brouillard a nord di un isolotto roccioso contornato di seracchi. Si attraversa questo ripiano a sinistra in direzione di un contrrafforte roccioso della cresta sommitale dell’Innominata: si supera la crepaccia terminale a sinistra e ci si alza obliquamente per un grande pendio ghiacciato e si riesce a un minuscolo ripiano glaciale che mette alla più bassa depressione del Col du Freney (m.3600 circa; h. 4). Di qui si rimontano pendii ghiacciati, poi si appoggia a destra verso il margine superiore di una scarpata rocciosa che si alza diagonalmente al di sopra dei precipizi del Freney e si giunge a un canale dirupato, corto e strettissimo, che mette alle rocce terminali del Pic Eccles dove sorge il bivacco (h.3-7).

Ascensioni principali: M.Bianco per tutte le vie da Sud (Innominata, Brouillard, Picco L. Amedeo)

 

1421