Bivacchi

Club Alpino Accademico Italiano

Bivacco Piero Craveri

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:43

Sorge poco sopra la Breche nord des Dames Anglaises. Costruito nel 1933 e donato al C.A.A.I. dalla famiglia di Piero Craveri, è un bivacco “vecchio stile” di tipo basso, alto m. 1.25, largo m. 2.25 e  profondo m. 2, in legno, ricoperto di lamiera zincata e ancorato alla roccia.

Anno di costruzione: 1933

Posti letto - quota: 4 - mt. 3.490

Accesso: Dal rifugio Franco Monzino per il passaggio della “Brogliatta” o. a stagione più avanzata  traversando il Colle dell’Innominata raggiungere ilghiacciaio di Freney appoggiando poi decisamente verso e sotto la parete ovest dell’Aiguille Noire e il canalone della Breche sud. Giunti in corrispondenza di quest’ultimo continuare, costeggiando le Dames Anglaises, fino alla base del canalone della Breche nord. Superata la crepaccia : a) se il canalone è di neve buona, conviene risalirlo direttamente fino alla biforcazione Breche nord – Breche centrale; b) se di ghiaccio vivo, conviene utilizzare le rocce della sponda destra orografica. Dalla biforcazione è necessario percorrere il fondo del canale della Breche nord, incassato e ripidissimo, normalmente roccioso a fine stagione, nell’ultimo tratto conviene utilizzare ancora una volta le rocce della sponda destra orografica perché il canale diventa sempre più ripido (ore 3.30-4).
(Da S. Saglio, R. Chabod,  L. Grivel Il Monte Bianco vol. I)

Ascensioni principali: Bianco per cresta di Peutery, Aiguille blanche, Dames Anglaises

1067