Bivacchi

Club Alpino Accademico Italiano

Bivacco Alberico - Borgna

Mercoledì, 21 Ottobre 2015 17:03

Si trova nei pressi del Col de la Fourche, sulla cresta sud-st del Mont Maudit che separa il bacino della Brenva dal Cirque Maudit a pochi metri e quasi alla stessa altezza del Col de la Fourche (m. 3682), sul versante Brenva

Anno di costruzione: Il bivacco attuale, costruito nel 1985, sostituisce l’originario del 1935 ed è dedicato a Corrado Alberico e Luigi Borgna entrambi torinesi travolti da una valanga sotto il Col de la Brenva nel tentativo di aprirvi una via diretta il 17/8/1932.

Posti letto - Quota: 15 - mt. 3.675

Accesso: Dal rifugio Torino al Colle del Gigante (m.3322) si risale alla Punta Helbronner e di qui al Colle del Gigante (m.3354); si raggiunge qiuindi il Col des Flambeaux m. 3354 aperto tra il Grand Flambeau e il Petit Flambeau (h.0.15-0.30). Da questa sella si discende sul ramo occidentale del ghiacciaio del Gigante lungo il quale si riprende la salita contornando l’Aiguille de Toula, l’Aiguille d’Entreves e la Tour Ronde onde giungere alla base del Col de la Fourche (h. 3). (v. S. Saglio da Rifugio a Rifugio Alpi graie ed. TCI &CAI   pag. 283).

Ascensioni principali: Monte Bianco versanti Brenva, Mont Maudit, Aiguille Blanche, Aiguilles du Diable

2262